La crisi del 536 d.C.

Nel 536 della nostra era, il genere umano dovette sopportare l’ennesima devastazione globale del pianeta. Le testimonianze dirette nei testi degli storici e negli scavi archeologici sono state recentemente suffragate dalla dendrocronologia, tecnica di datazione basata sulla crescita annuale degli anelli degli alberi nelle regioni a clima temperato (che oltre l’età rivela le mutate condizioni … Continua a leggere La crisi del 536 d.C.

I popoli del mare

Nel 1200 a.C. genti indoeuropee particolarmente bellicose gettarono scompiglio in tutto il Mediterraneo orientale, sancendo il declino delle civiltà che fino allora avevano prosperato. Furono chiamati “popoli del mare”, e non v’è dubbio che solcassero questo mare interno, fossero valenti marinai e avessero efficienti imbarcazioni. Alcune fonti egizie indicano queste genti come provenienti da Haou-Nebout … Continua a leggere I popoli del mare

La furia di Tlaloc

Chi ha avuto la fortuna di visitare almeno una volta il Museo Nazionale di Antropologia di Città del Messico può ben comprendere perché da sempre è considerato all’unanimità tra i più belli. A parte il design avveniristico (sono già trascorsi oltre quarant’anni dalla sua costruzione) e la cornice da favola in cui è immerso (lo … Continua a leggere La furia di Tlaloc

Fuori dall’Africa (1): gli ominidi

“…iniziò un lungo periodo di esplorazione delle possibilità offerte dai nuovi habitat in espansione, i margini delle foreste e i terreni boscosi… che hanno una propria comunità animale caratteristica… Forse fu l’esplorazione di svariati habitat il fattore responsabile dell’evidente varietà dei primi ominidi.” (Ian Tattersall) Alla conquista del mondo Il periodo che ancor oggi continua … Continua a leggere Fuori dall’Africa (1): gli ominidi